Tambellini: “Ben venga Bolsonaro, ma le idee politiche sono completamente diverse”

LUCCA - Durante la trasmissione Porta a Porta di martedì sera, il presidente del Brasile Jair Bolsonaro ha sottolineato le sue origini lucchesi, ipotizzando a breve una visita in Italia.

-

 La notizia è stata accolta con freddezza da Palazzo Orsetti, e il sindaco Alessandro Tambellini ha ribattuto con una nota ufficiale:  “Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro è il capo di Stato di un grande Paese dell’America Latina col quale storicamente abbiamo rapporti – ha spiegato il primo cittadino lucchese -.Se deciderà di visitare Lucca, sarà ricevuto con il rispetto dovuto. Al momento comunque non abbiamo avuto alcuna notizia dal Ministero degli Esteri dal quale, ovviamente in via esclusiva, aspettiamo le informazioni utili per conoscere l’eventuale programma di visita che il presidente Bolsonaro vorrà seguire in Italia. Resta inteso che le idee politiche del presidente del Brasile non sono le nostre: siamo quindi pronti a rispettare il dovere istituzionale nei confronti di un Capo di Stato estero la cui famiglia ha origini lucchesi. Tuttavia voglio rimarcare le differenze politiche che esistono fra le nostre amministrazioni. La nostra dimensione politica non dovrà quindi essere attenuata né confusa col fatto di accogliere un capo di Stato di cui conosciamo idee e impostazioni politiche molto distanti dalle nostre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.