Tofori, un gioiello di presepe in sette tappe

CAPANNORI - Nel vasto panorama dei presepi della provincia non va trascurato e risulta senza dubbio uno dei più originali. Parliamo dell'affascinante e suggestivo presepe di Tofori, siamo sulle colline del capannorese, ideato e realizzato anche quest'anno dal lavoro scrupoloso, attento e certosino di un gruppo di parrocchiani del paese.

-

La secolare chiesa di Tofori sorge su un colle e il presepe è stato allestito negli scantinati della sagrestia. Visitarlo è piacevole e lascia dentro piacevoli e profonde sensazioni. Un percorso interno dove la luce è soffusa ed è accompagnata dalle tradizionali musiche natalizie. E poi via passo dopo passo, in sette tappe, a raccontare i vari momenti della nascità di Gesù. Il paesaggio di Betlemme e la rappresentazione di quella che era la vita del tempo di 2000 anni fa, ma anche il castello di Erode, il momento dell’annunciazione e il passaggio di Maria e Giuseppe in cerca di un rifugio, sono solo alcuni dei momenti più significati che sono stati impressi e raffigurati nei quadri realizzati con cura ed amore dagli artigiani del posto. Si possono notare anche particolari dettagliati e simbolici in tutta la loro completezza. Un gran bel presepe che permette ai visitatori di esprimere un giudizio su quella che considerano la stanza più affascinante delle sette. Ricordiamo che il presepe aperto tutti i pomeriggi di sabato, domenica e festivi sarà visitabile fino a domenica prossima 13 gennaio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.