Un Antibo al GP Parco Alpi Apuane; un altro gioiello da Altofonte

ATLETICA - Dirigenza del GP Parco Alpi Apuane scoppiettante come sempre e che sta animando il mercato toscano dell'atletica leggera: è suo il colpo che ha portato un ragazzo siciliano in Piazza Umberto a Castelnuovo Garfagnana. Il ragazzo si chiama Ivan e porta un cognome importante: Antibo.

-

Nipote di Salvatore (la “gazzella di Altofonte”, argento olimpico a Seul 1988 e più volte oro mondiale ed europeo), il giovane mezzofondista ha fatto vedere cose positive che hanno fatto interessare a lui la società biancoverde. Categoria Juniores per il siciliano nato il 25 Aprile 2001 che è compaesano di Alessio Terrasi, pilastro della squadra assoluta garfagnina e campione italiano di maratona a Ravenna 2018.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.