I 50 anni di Batistuta, un mito innamorato di Viareggio

CALCIO - L'ex attaccante argentino Gabriel Omar Batistuta, di Fiorentina, Roma e Inter compie oggi 50 anni. L'ex calciatore ha un legame molto stretto con Viareggio e la Versilia, dove viene spesso.

-

Con la maglia del Deportivo Italiano di Buenos Aires prese parte infatti a 18 anni alla “Coppa Carnevale” segnando 3 reti e con la sua squadra fu eliminato agli ottavi di finale. A quell’epoca con 100 milioni, il Viareggio calcio lo avrebbe potuto acquistare, ma la società bianconera non aveva la disponibilità economica e così tornò in Argentina. I dirigenti della Fiorentina però lo notarono nella sua esizione al Torneo viareggino e lo acquistarono. Il 1 settembre del 1991 debuttò in serie A. Nel corso della sua carriera Batistuta ha avuto popi un problema alle caviglie dai colpi ricevuti dai difensori, che negli anni l’hanno marcato e per questo motivo viene ancora oggi a curarsi a Viareggio nel centro medico di Michele Gemignani. E questa è un’ occasione anche per ritrovare il suo amico e fisioterapista, Luciano Dati pietrasantino, che è stato alla Fiorentina. Il suo legame con Viareggio però non si esaurisce qui, perchè i costruttori del Carnevale di Viareggio, i fratelli Stefano e Umberto Cinquini supertifosi della Fioerentina, vincitori dell’ultima edizione del Carnevale viareggino, hanno realizzato una statuta che lo raffigura che si trova allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze. Da Viareggio, dai tanti tifosi della Fiorentina, ma non solo, tanti auguri per “Re Leone”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.