La musica e i carri del CarnevalMarlia

CAPANNORI - Cinque carri per la gioia dei bambini e per la festa di tutto un paese. E' iniziato ufficialmente il Carneval Marlia, storica manifestazione capannorese.

-

Ad aprire il corso mascherato il carro del Marillone – il pagliaccio simbolo della manifestazione. Poi il carro del rione Ponticello – Le Selvette intitolato ‘Con il treno della fantasia i pensieri volan via ‘, quelli del rione La Fraga ‘Buon appetito il carnevale è servito” e del rione San Donnino dal titolo ‘Ragazzi si parte andiamo su Marte’ . Il rione Santa Caterina ha partecipato invece con una mascherata di cinquantina di figuranti. Fra i carri anche quello, più piccolo, delle scuole “Don Aldo Mei” della Piana di Lucca. Il CarnevalMarlia promosso dal Comitato CarnevalMarlia e dal Comune di Capannori in collaborazione con la Regione Toscana e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e’ a ingressi gratuito grazie al sostegno economico da parte di tutti i soggetti promotori. La manifestazione si svolgerà anche nelle domeniche 17 e 24 febbraio e 3 e 10 marzo.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.