Problemi anche nella Val di Turrite; il torrente tracima a San Rocco

PESCAGLIA - Ecco come si presentava la strada provinciale della Val di Turrite a Turritecava alle 22 di venerdì sera. Era davvero rischioso percorrerla soprattutto nei pressi e dentro le gallerie che costeggiano l'omonimo lago. Sabato mattina le cose sono molto migliorate e fortunatamente questo territorio ha ben sopportato le abbondanti piogge.

-

 

A causa della tracimazione del torrente a San Rocco in Turrite è stata chiusa la strada che collega Gragliana a Pescaglia riaperta poi nel corso della giornata dal personale del comune di Pescaglia; chiusa anche la strada in direzione Palagnana a causa di questa modesta voragine che si è aperta nel corso della serata, essendo questa l’unica via per raggiungere la località versiliese ma in territorio garfagnino la strada è da considerarsi transitabile con attenzione.

Ed ecco invece come si presentava il Torrente Turritecava sempre sabato mattina nei pressi del Mulino di fabbriche di Vallico . . . ancora molto violento. E queste sono le immagini di alcuni dei suoi affluenti che scendono dalla montagna in modo piuttosto minaccioso, lungo la strada provinciale per Fabbriche in molti casi si è reso necessario l’intervento dei cantonieri provinciali per garantire la viabilità in val di Turrite.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.