Sostituzione contatore, nel Morianese gira un falso addetto Enel

LUCCA - Allarme nel Morianese per la presenza di una persona che entra nelle case spacciandosi per l'addetto Enel incaricato di sostituire il contatore dell'energia elettrica.

- 1

L’uomo si è presentato in più abitazioni della zona il 26 gennaio, un sabato, giorno tra l’altro in cui gli incaricati dell’Enel non lavorano. Viaggia con un furgoncino bianco senza scritte e con un grosso borsone. Tra le case alle quali si è presentato c’è anche quella di Marinella Poli, presidente del comitato Murrius. Quando la signora gli ha fatto notare di non aver ricevuto ancora avvisi per la sostituzione del contatore, si è giustificato adducendo un errore nella comunicazione. Poi ha armeggiato con un apparecchio portatile dicendo di essersi collegato con il contatore e alla fine ha detto che non c’era bisogno della sostituzione perchè aveva “resettato” il contatore (operazione che gli addetti Enel non fanno assolutamente). Poi se n’è andato. I padroni di casa, insospettiti, hanno comunicato l’accaduto all’Enel, trovando conferma che non si trattava di un loro operatore. La cosa è stata segnalata anche alla Questura.

Due le ipotesi: o si tratta di di tentativi di furto in casa (o di sopralluoghi in vista di un furto); oppure il falso operatore entra per acquisire informazioni sul contatore per poi stipulare falsi contratti e recapitare poi la conseguente bolletta.

Commenti

1


  1. ma in questi casi quando c’è il sospetto che qualcosa non sia chiaro , sarebbe opportuno contattare immediatamente le forze di pubblica sicurezza…. il 112 e il 113 ,,, che potrebbero attivarsi immediatamente per contrastare queste furbizie ,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.