Commissione rifiuti a Pioppogatto: task force sui cattivi odori

MASSAROSA - Una task force per un'indagine approfondita sulle cause dei cattivi odori che regolarmente si respirano tra Viareggio e Massarosa. Lo ha deciso la Commissione d'inchiesta sui rifiuti dopo il sopralluogo a Pioppogatto, impianto di compostaggio e biostabilizzazione, ritenuto tra gli indiziati per l'origine dei miasmi.

-

La visita dei Consiglieri regionali Giannarelli, Baccelli, Marchetti e Montemagni ha sostanzialmente promosso il lavoro svolto da Ersu, gestore dal 2017. Un milione di euro investito ogni anno per il miglioramento delle strutture con l’obiettivo di realizzare la “Fabbrica dei materiali”.

Un sopralluogo a Pioppogatto chiesto dalla Consigliera regionale Elisa Montemagni, massarosese, che ha trovato l’appoggio delle altre forze politiche per un intervento risolutivo della Regione.

Soddisfatta Ersu, che da tempo chiede un’indagine a tappeto su tutti i siti potenzialmente fonte di odore nella zona. Nessuno escluso. Compresi i siti industriali, come la Salov, fino ad oggi esclusa dalle ispezioni di Arpat.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.