Lo scalatore laziale Antonio Zullo (Amore & Vita) operato a Bologna

CICLISMO - Lo scalatore laziale Antonio Zullo è stato operato a Bologna. Ottime notizie giungono dall’Istituto Ortopedico Rizzoli, dove il prof. Dante Dallari e la sua equipe medica hanno eseguito correttamente l’intervento di inserimento della protesi del femore sinistro al ciclista di Amore & Vita – Prodir.

-

“Questa è una bella notizia – ha commentato patron Ivano Fanini – siamo contenti e fiduciosi di poter rivedere Antonio in sella entro la fine della stagione”. “L’intervento è andato benone – spiega lo scalatore di A&V | Prodir – il Prof. Dallari mi ha detto di stare sereno ed avere fiducia perché la situazione sembra incoraggiante. Già oggi mi hanno fatto alzare e camminare con le stampelle, quindi adesso non mi resta che stare tranquillo e lavorare duro, affrontando con il massimo ottimismo e coraggio tutto il percorso riabilitativo. Il mio obbiettivo principale è quello di tornare a correre come Bart De Clercq del team Wanty che è l’unico altro atleta al mondo che per ora è riuscito a tornare alle competizioni con una protesi come la mia.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.