Nuovo incendio nei boschi di Lugliano, in azione elicotteri e Canadair

BAGNI DI LUCCA - E' ancora in corso l'incendio boschivo scoppiato intorno alle 20 di ieri sera sui monti che sovrastano la località di Lugliano, nel comune di Bagni di Lucca.

-

C’è quasi sicuramente la mano di un piromane dietro ai roghi che stanno devastando i monti intorno al paese di Benabbio, nel comune di Bagni di Lucca. Come negli incendi di mercoledì scorso, le fiamme sono partite nel tardo pomeriggio, rendendo impossibile l’utilizzo di mezzi aerei fino al mattino. In questo caso sono tre i roghi appiccati dai piromani che stanno interessando tutta la vallata tra Benabbio e Lugliano.

Le fiamme, estese per circa 50 ettari, stanno interessando zone disabitate, impervie e difficilmente raggiungibili. Sono intervenuti sul posto due elicotteri del Servizio regionale antincendi boschivi. Nella prima parte della mattinata le operazioni sono state complicate dal forte ristagno di fumo, ma la situazione, dal punto di vista della visibilità, è migliorata nel primo pomeriggio consentendo l’utilizzo di Canadair ed elicotteri.

A terra operano tre squadre di operai e due direttori di operazioni della Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio, tre squadre del Coordinamento Volontariato toscano e una squadra dei Vigili del fuoco. Sono in azione anche alcuni motociclisti che accompagnano le squadre nei punti di intervento. La quasi certezza della dolosità delle fiamme è avvallata anche da indizi precisi.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.