Una fantastica Lucchese mette paura anche alla capolista Virtus Entella

CALCIO C - Non finisce mai. La Lucchese spaventa anche la capolista Virtus Entella e torna da Chiavari con un punto pesante. Il match si chiude in parità (1-1) grazie alle reti in apertura di Mattia Lombardo su punizione e di Paolucci per i liguri. Ma la squadra di Favarin (foto Gazzetta Lucchese) si è battuta a viso aperto per 90 minuti. Sabato trasferta ad Olbia.

-

La Lucchese ? A volte come martedì sera a Chiavari pare una favola ma come si esce dal campo si trasforma in un brutto incubo: alla Freddy Kruger di Nightmare. In effetti anche sul campo della capolista Virtus Entella, squadrone costruito per la B e destinato probabilmente a vincere questo campionato, la squadra rossonera gioca una partita di straordinario contenuto tecnico e agonistico. Favarin cambia parecchio (ben 5/11esimi) rispetto alla formazione che ha battuto la Pro Patria ma è normale turn over considerando che si gioca ogni 3-4 giorni. Ammirevole la passione dei tifosi che giungono numerosi da Lucca nonostante la giornata lavorativa. Primi minuti di studio ma la gara si sblocca quasi subito. E’ la Lucchese a passare in vantaggio al 12’ con un punizione di Lombardo che, dopo aver colpito il palo, carambola sulla schiena del portiere ligure Paroni e termina in fondo al sacco. Lombardo si conferma grande specialista sui calci piazzati. Rabbiosa la reazione della Virtus Entella di mister Boscaglia che ristabilisce la parità al 17esimo con Paolucci abile ad avventarsi per primo su una palla allontanata da Martinelli e a calciare dal limite a botta sicura. Al 25’ Mancosu  aggancia una palla in area ma Falcone è bravo a bloccare la sua mezza girata. Quasi allo scadere del primo tempo ancora il portiere della Lucchese protagonista riesce a neutralizzare una conclusione da distanza ravvicinata di Caturano. Nella ripresa, i rossoneri si fanno vedere nell’area avversaria al 16’ con un colpo di testa di Bortolussi che però Paroni blocca senza alcun problema. Ultima annotazione al 25’ quando Mancosu devia di testa costringendo Falcone in angolo. Nel finale non accade granchè. Finisce 1 a 1, risultato alla fine giusto e meritato per una Lucchese davvero splendida. Sabato trasferta ad Olbia dove saranno in palio altri punti pesanti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.