“Acquedotte”, presentati i progetti di riqualificazione dell’acquedotto del Nottolini

LUCCA - Valorizzare l'acquedotto del Nottolini e ricercare risorse per il suo restauro e recupero ambientale. Con questo scopo è nato il progetto "acquedotte" promosso dal liceo scientifico Vallisneri che ha come obiettivo quello di promuovere il valore identitario e ambientale dell’acquedotto attraverso la stampa, il web e i social.

- 1

La fase finale del terzo modulo del progetto è stato presentato all’interno dell’aula magna del liceo, alla presenza di Comune, Provincia e soprintendenza. E’ stata questa l’occasione di presentare i progetti realizzati dagli studenti del liceo e dalle scuole partner dell’iniziativa, tra cui l’istituto turistico Pertini e la Fondazione Campus 

Le attività dei primi due moduli contribuiranno alla formulazione e alla presentazione di un progetto di riqualificazione e di valorizzazione dell’area, da elaborarsi nel corso dell’ultimo modulo.  

Dopo il saluto della dirigente scolastica, Monica Ceccherelli la mattinata è proseguita con la presentazione informativa creata dagli studenti del liceo, accompagnata da interventi di persone e di associazioni che hanno avanzato proposte o svolto esperienze di valorizzazione dell’acquedotto del Nottolini.

la presentazione è stata seguita dalla tavola rotonda conclusiva finalizzata a sollecitare un nuovo interesse verso il patrimonio artistico e culturale del nostro territorio, in particolare dell’Acquedotto del Nottolini. 

 

Commenti

1


  1. Era l’ora che venissero riportate all’attezione cose così importanti valide anche per il turismo da passegio, come le definisco io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.