Riccardo Pera si prepara ad una nuova sfida… mondiale

MOTORI - Riccardo Pera ha suscitato davvero un'ottima impressione alle alte sfere e agli ingegneri della Porsche con due podi (Shanghai e Le Castellet) nelle prime gare da pilota ufficiale. La bellissima notizia di questo abbrivio stagionale è che il 20enne di Marlia è stato convocato per la gara del mondiale (WEC) "la 6 ore di Francorchamps" in programma il 3 e il 4 maggio.

-

 

Tra l’altro ricordiamo con piacere che sul circuito belga il talentuoso pilota lucchese vinse lo scorso anno una stoica gara sul bagnato praticamente facendo tutto da solo. Riccardo correrà con il tedesco Ried (già suo compagno nell’europeo) e con l’australiano Campbell. Ormai pare che nonostante la giovanissima età Pera sia entrato nel giro dei piloti di riferimento dello squadrone tedesco. Una ghiotta opportunità per ribadire la propria indiscutibile bravura dopo il podio cinese ed una serie di prove, sia in gara che nei test, che hanno davvero incantato tutti nell’ambiente. Oltre alle doti tecniche Riccardo però è anche ragazzo maturo ed equilibrato e guidato con saggezza dalla sua famiglia, in primis dal papà Carlo. Quindi sa benissimo che la strada è ancora molto lunga e continuerà a lavorare ad impegnarsi per ritagliarsi uno spazio al sole nel mondo dei motori e delle corse in pista anche a  livello internazionale. DI meteore sorte e tramontate nel giro di poco tempo ne abbiamo già viste tantissime…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.