Disfida della Libertà, vincono i balestrieri lucchesi

LUCCA - Una domenica intensa per le associazioni di rievocazione storica di Lucca in occasione della Festa della Libertà. Tra le varie iniziative al Campo Tiri della Repubblica di Lucca, si è svolta la trentesima Disfida della Libertà a cui hanno partecipato i balestrieri di Contrade San Paolino e delle compagnie di Chioggia, Gualdo Tadino e Ventimiglia.

-

Non è stata una gara facile a causa dell’alta variabilità delle condizioni meteo, e delle sferzate di vento che hanno finito per deviare le traiettorie dei tiri anche di diversi centimetri sulla distanza di 36 metri. Nella gara a squadre ha vinto la squadra A di Lucca, seguita da Lucca C e da Chioggia.
Nella gara individuale, interrotta dopo la prima tornata di tiri e ultimata in una mezz’ora senza pioggia prima della grandinata che si è abbattuta su tutta Lucca, ha visto prevalere la campionessa
italiana in carica Simona Stefani di Contrade San Paolino, seguita da Domenico Miceli di Ventimiglia e da Lorenzo Vannucci, ancora delle Contrade San Paolino.
Il prossimo appuntamento con l’associazione sarà in occasione del 2° Palio dei Balistarii della Repubblica di Lucca il prossimo 19 maggio, che eccezionalmente si svolgerà alla Fortezza di
Montecarlo, con la partecipazione anche del Gruppo Storico Casteldurante, dei Falconieri di Madre Terra e dell’associazione M&T.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.