In 500 in fila per lavorare in Sea Ambiente

VIAREGGIO - Centinaia di aspiranti operatori ecologici si sono presentati oggi alla scuole Viani per il concorso bandito da Sea Ambiente finalizzata a determinare la formazione di una graduatoria a scorrimento, per eventuali future assunzioni di addetti alla raccolta-spazzamento.

-

Alla preselezione di oggi sono stati ammessi in tutto 500 candidati: sul piatto l’eventuale assunzione a tempo determinato o indeterminato con contratto di lavoro per «operatore ecologico con qualifica di addetto raccolta e spazzamento con ausilio di veicolo».

In tutto 50 domande a risposte multiple su vari argomenti, dalla gestione del rifiuto, alla sicurezza sul lavoro, ai test logico attitudinali. Banditi dalla prova telefononini o altri strumenti informatici, pena l’immediato allontanato dall’aula.

I primi 100 che supereranno la preselettiva, saranno ammessi alla seconda prova di sessione che consiste in una prova pratica-attitudinale e, a seguire in una prova orale/colloquio.

La graduatoria finale sarà composta dai primi 50 candidati con miglior punteggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.