La donna e i diritti umani: il risveglio di Europa Cinema

VIAREGGIO - Il ruolo della donna nella promozione dei diritti umani. E’ questo il tema centrale di Europa Cinema, inserito da alcuni anni nel contesto del Lucca Film Festival.

-

Il ruolo della donna nella promozione dei diritti umani. E’ questo il tema centrale di Europa Cinema, inserito da alcuni anni nel contesto del Lucca Film Festival. Si parte il 13 aprile con la proiezione dl film “La spiaggia di là dal molo” di Giovanni Fago scritto da Mario Tobino. Per proseguire fino al 19 apriele. Il festival, che si svolgerà al cinema Eden e alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani, prevede film e documentari sia italiani che internazionali che indagano il ruolo della donna nella promozione dei diritti umani. Una particolare attenzione verrà inoltre data alla relazione tra i diritti umani in Europa e negli Stati Uniti, facendo di Viareggio un ponte ideale tra le due realtà. Tra gli ospiti il regista Giovanni Veronesi, che terrà un incontro pubblico dove si ripercorrerà la sua carriera cinematografica e riceverà il premio alla carriera. Si parte con la proiezione del film di “La spiaggia di là dal molo” di Giovanni Fago scritto da Mario Tobino (Italia 2000, 130’). A seguire incontro “Viareggio e il cinema” a cura di Giulio Marlia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.