Omicidio di via del Toro, convalidato il fermo dei due coinquilini

LUCCA - Il giudice per le indagini preliminari ha convalidato il fermo in carcere per i due cingalesi di 28 e 36 anni accusati dell'omicidio del connazionale ritrovato senza vita nel suo appartamento in centro storico. Per loro l'accusa rimane quella di omicidio volontario.

-

L’autopsia sul corpo dell’aiuto cuoco ucciso è in programma domani mattina, sabato 20 aprile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.