Il prestigioso Premio Puccini va all’Arcivescovo di Lucca Italo Castellani

VIAREGGIO - " A Monsignor Italo Benvenuto Castellani, cultore dell’arte e del bello, faro e testimonianza di fede, guida spirituale per la nostra Comunità: per l’attenzione e la cura che lungo il suo ministero episcopale ha riservato a Viareggio e Torre del Lago, consegniamo il Premio Puccini, simbolo della Città ".

-

Con queste parole il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha consegnato il Premio Puccini all’arcivescovo Italo Castellani. Il riconoscimento è stato consegnato all’Arcivescovo, sinceramente commosso venerdì sera, nella sala del Consiglio comunale prima della tradizionale Via Crucis. L’appuntamento è stato anche l’occasione per ricordare alcuni tratti del ministero di Castellani.

«La nostra diocesi ha tre mondi e tre realtà diverse che diventano insieme una ricchezza. Viareggio, la città di Lucca con la sua piana, la Garfagnana. Ognuna con la propria storia – ha detto Monsignore -. Ma il momento più delicato del mio ministero è stata la celebrazione della messa della strage: simbolicamente vorrei dedicarlo a tutte le vittime e alle loro famiglie».

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.