Rimossi due veicoli abbandonati

ALTOPASCIO – Rimossi due veicoli abbandonati da tempo sul territorio di Altopascio, uno vicino alla zona industriale e l'altro a Chimenti, proprio di fronte alla chiesa. Continua l'operazione congiunta di amministrazione comunale e Polizia Municipale per riportare decoro nel paese e contrastare in tutti i modi coloro che continuano ad abbandonare mezzi di trasporto e rifiuti, spesso ingombranti.

-

Le operazioni di rimozione, condotte dal comandante della Municipale, Italo Pellegrini, sono avvenute questa mattina: i due mezzi resteranno nel deposito per due mesi; dopodiché, qualora non venissero reclamati, saranno rottamati. Ai proprietari, invece, verrà recapitata a casa una multa di circa 2000 euro, alla quale si aggiungeranno le spese per la rimozione e la custodia dei veicoli. Spesso le auto abbandonate diventano ricettacolo di rifiuti di ogni genere – commenta il sindaco, Sara D’Ambrosio -, andando quindi a creare insicurezza e degrado in varie zone del nostro territorio. Così come abbiamo fatto nei mesi scorsi, continua l’opera di rimozione dei mezzi abbandonati, alcuni anche da molti anni, in modo da intervenire sulle varie situazioni: purtroppo molte volte i proprietari sono irreperibili e quando invece riusciamo a contattarli si rifiutano di smaltire i mezzi. Ecco perché anche un’operazione semplice come rimuovere un’auto, per l’amministrazione pubblica si trasforma in un iter burocratico complesso e oneroso. Però noi non ci fermiamo: siamo convinti, infatti, che un paese più curato è anche un paese in cui si vive meglio, percepito come sicuro e amato e quindi più frequentato”. 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.