Si lavora al rigetto del progetto del pirogassificatore della KME

BARGA - Per il comune di Barga ci sarebbero possibilità concrete affinché la Regione possa prendere in considerazione il rigetto del progetto KME sul gassificatore a causa di incongruenze con il piano strutturale del comune di Barga; almeno per il progetto così come è strutturato adesso.

-

 

Questa l’ultima cartuccia sparata in consiglio comunale pochi giorni fa dall’Amministrazione Comunale per opporsi al progetto. Ora la palla passa alla regione Toscana, agli uffici competenti,: verso il 15 aprile dovrebbero infatti scadere i tempi per le eventuali richieste di integrazioni o l’accettazione o il rigetto delle osservazioni  presentate al processo autorizzativo legato al progetto del gassificatore di KME.  La Regione potrebbe dunque anche accettare le indicazioni fornite dal Comune di Barga ed a quel punto si aprirebbero le porte per rigettare il progetto di KME, oppure potrebbe richiedere, strada possibile, nuove integrazioni alla KME.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.