Stop ai 98 mini-appartamenti nel verde di Marina

PIETRASANTA - E' arrivato un primo, pesante stop al maxi-progetto che prevede la realizzazione di 98 mini appartamenti turistici nei terreni di via Bellini a Tonfano. Il famigerato Comparto 51, finito di recente al centro di un duro scontro politico, è stato infatti stoppato dalla Conferenza dei servizi.

-

A pesare sono stati i pareri contrari espressi dalla Provincia di Lucca e della Sovrintendenza sul Piano attuativo. La Regione Toscana si è riservata di convocare quanto prima una nuova conferenza dei servizi, quella definitiva, che dovrà chiudere il procedimento, anche alla presenza di coloro che avevano espresso parere negativo.

Una sospensione dunque per adesso, ma che difficilmente – salvo sorprese – potrà portare ad un via libera, viste le incongruenze con il Pit regionale del progetto edilizio. Progetto ad oggi osteggiato da tutte le forze politiche pietrasantine, dalla giunta fino alle opposizioni, e dalle categorie economiche che temono l’ennesima “colata di cemento”.

“Il parere negativo rispecchia il sentimento della nostra comunità” – è il commento del sindaco Alberto Giovannetti che sottolinea come il progetto fosse stato revisionato e ridotto rispetto a quello originale, previsto – ricorda il sindaco – dal regolamento urbanistico dell’amministrazione Lombardi.

Soddisfatto il Partito Democratico, che aveva contrastato gli atti approvati dalla giunta e promosso una manifestazione di protesta sul posto. “Ben vengano tutti a rivendicare il risultato, certo non può farlo senza rendersi ridicolo l’attuale sindaco che invece ha approvato e sostenuto questo piano.”

Esulta anche il Movimento 5 Stelle, che auspica adesso una svolta in favore di una politica “cemento zero”, puntando sulla perequazione urbanistica. I pentastellati hanno portato  il caso Comparto 51 in Commissione cultura alla Camera, pronti a sottoporlo al Ministro Alberto Bonisoli.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.