Tutto deciso o quasi in Eccellenza; solo il Camaiore resta ancora in bilico

CALCIO ECCELLENZA - A 90' dalla fine il campionato ha espresso quasi tutti i verdetti: in testa e in coda. Salve Castelnuovo e Vorno, quasi in porto anche il Camaiore. Ultima giornata il 28 aprile.

-

 

90′ alla fine e tutto o quasi è deciso. Il campionato di Eccellenza ha vissuto la sua 29esima giornata, penultimo atto stagionale almeno per quanto riguarda la cosiddetta regular-season. Poi saranno spareggi. Detto che il Grosseto è promosso in serie D e che il Cecina scende mestamente in Eccellenza, parliamo delle nostre tre rappresentanti. Il Castelnuovo era ormai salvo da diverse settimane e ha approfittato di questo scorcio finale per testare alcuni baldi giovani in ottica futura. Vedremo nel contesto di una squadra che andrà comunque rinnovata: da capire casomai se potrà nutrire ambizioni, la piazza lo meriterebbe. Chapeau, alla francese, per il Vorno che ha vinto il suo campionato. La squadra di Alfredo Cardella giocherà anche il prossimo anno in Eccellenza dopo un torneo magnifico disputato col piglio e la costanza di chi in questo campionato pareva ci fosse da anni e non alla prima esperienza come in effetti era. Lo merita la società che si è dimostrata matura e seria. DI nuovo complimenti. Resta il Camaiore che pure è vicinissimo al traguardo della pemanenza in categoria al termine di una stagione sofferta per i bluamaranto. Da evidenziare che al Camaiore coi suoi 32 punti, 11 in più del Piombino, basterà vincere l’ultima partita in casa con il Montecatini per avere la matematica certezza di evitare i playout grazie appunto alla forbice. In caso di pareggio o sconfitta del Piombino a Vorno sarà egualmente cosa fatta. Una 30esima giornata che si giocherà però solo fra tre settimane, domenica 28 aprile. Da ricordare anche la gara interna del Castelnuovo contro il Montignoso coi gialloblu che al Nardini saluteranno i loro appassionati tifosi. Non ci resta che attendere sperando che il prossimo anno le nostre siano protagoniste magari in altre zone della classifica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.