Assi viari; la Regione: “Aprire i cantieri il prima possibile”; Capannori: “Nostre condizioni non negoziabili”

PIANA DI LUCCA - Nuovo step nel percorso verso la realizzazione degli assi viari. Scaduto il termine per la presentazione delle osservazioni, la giunta regionale ha recepito i pareri degli uffici interni, dell'Arpat, della Provincia e dei Comuni di Lucca e Capannori ed ha inviato tutto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e ad Anas. 

- 2

Nell’occasione, la Regione ha ribadito il proprio giudizio positivo sull’opera, definita di fondamentale importanza dal presidente Rossi, che ha chiesto al Ministero e all’Anas una rapida valutazione degli atti per poter aprire i cantieri il prima possibile.

Da Capannori però il sindaco Luca Menesini ha confermato che il Comune ha inviato le osservazioni già annunciate, osservazioni “non sono negoziabili”, ha sottolineato il primo cittadino. Cioè, o vengono accettate in toto le richieste del Comune oppure Capannori si opporrà al progetto con tutti i mezzi a propria disposizione.

Le osservazioni, in sostanza, sono quelle già avanzate da tempo: la nuova viabilità deve essere a raso e non sopraelevata, deve passare lontano dai laghetti di Lammari e comunque in quella zona deve essere creato un bosco e, infine, il collegamento col casello del Frizzone deve passare dalla via del Rogio e non da via Chelini.

“Quelli che prima mi offendevano oggi timidamente dicono che in effetti il progetto va rifatto – ha scritto Menesini su Facebook – ma poi non dicono come. Quindi, di nuovo, tocca a me fare il lavoro per tutti, e lo faccio”.

Commenti

2

  1. Pucci Lorenzo


    Un dubbio mi assilla, è possibile che un solo sindaco, per interessi prettamente locali e settari, possa bloccare i lavori di un’opera che interessa l’intera popolazione provinciale e oltre?


    • Se tu guardassi il progetto definitivo capiresti che il sindaco in questione non blocca la realizzazione per interessi locali…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.