Benvenuto a Monsignor Paolo Giulietti, il nuovo vescovo di Lucca

LUCCA - Il grande giorno si è consumato lungo ed intenso: Monsignor Paolo Giulietti ha iniziato il suo mandato da arcivescovo di Lucca. Solenne e ricca di momenti emozionanti la celebrazione in Cattedrale. All'arrivo da piazza San Giovanni i presbiteri concelebranti lo hanno accompagnato all'ingresso in Cattedrale dove ad attenderlo c'era l'arcivescovo emerito Italo Castellani.

- 1

Sono stati diversi i momenti che hanno pervaso i fedeli presenti di grande emozione. L’arcivescovo Paolo ha baciato lo stipite della porta della Cattedrale simbolicamente “madre” di tutte le chiese dell’Arcidiocesi. Poi si è formata una processione chiusa dai vescovi Castellani  e Giulietti i quali hanno baciato il piede del Volto Santo. Ma il momento più toccante è stato senza dubbio quando il vescovo Italo ha consegnato il Pastorale al vescovo Paolo in un vero e proprio passaggio di consegne. Monsignor Giulietti ha salutato l’assemblea e ha dato inizio alla celebrazione eucaristica.

Il gran giorno della chiesa lucchese si è così concluso quasi all’imbrunire: benvenuto vescovo Paolo e che tu sia la giusta guida che ci aiuterà nel nostro cammino in questi anni così difficili e tormentati.

Commenti

1


  1. Meno male, allora siamo in una botte di ferro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.