CGC battagliero ma cede al forte Lodi; clamoroso ko del Forte dei Marmi

HOCKEY A1 - Un mercoledì da leoni per l'hockey su pista: due sfide appassionanti e ricche di ribaltoni hanno caratterizzato gara-2 delle semifinali scudetto. Il CGC Viareggio lotta strenuamente ma deve cedere 6-4 sulla pista dei campioni d'italia del Lodi che riportano così la serie in parità (1-1):. Perde in casa il Forte dei Marmi (2-4) battuto ai supplementari dall'ostico Valdagno.

-

 

Pareggia la serie l’Amatori Lodi dopo una gara giocata a mille all’ora dal primo all’ultimo minuto che ha divertito i 1500 spettatori del PalaCastellotti. Sempre avanti l’Amatori Lodi sin dal primo tempo. Querido e Malagoli fissano il 2 a 0 dopo soli 13 minuti. Gavioli riduce il gap su tiro diretto ma Verona di forza fissa il 3-1 del primo tempo. Due gol che risulteranno poi decisivi per l’economia del match. Il CGC non demorde e con un ritmo ed un’efficienza sottorete di primo livello, riesce a ridurre il gap nella ripresa raggiungendo il pareggio al 13° minuto con Montigel. In mezzo tante occasioni e tanti bei gol di Ventura e Gavioli del CGC e di Verona del Lodi. Ma il gol decisivo lo mette a segno Malagoli con una girata in velocità di pregiatissima fattura che mette avanti ancora i lombardi, assicurandosi la vittoria col 6-4 a 2 secondi dalla fine a porta vuota. Si giocherà quindi anche Gara-4 a Viareggio ,oltre che gara-3 sabato prossimo al PalaCastellotti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.