CGC Viareggio obbligato a vincere; il Forte dei Marmi vede lo scudetto

HOCKEY A1 - Sabato sera (ore 20,45) al Palaforte si gioca gara-4 della finale scudetto. Il Forte dei Marmi è in vantaggio 2-0 e in caso di successo si cucirebbe addosso lo scudetto numero 4 della sua storia. CGC Viareggio non ha alternative: deve battere i rossoblu per andare a gara-4 sulla pista del PalaBarsacchi.

-

 

Il Forte dei Marmi è ad un passo dalla vittoria e dal suo quarto scudetto: avanti per 2 a 0 nella serie della Finale al meglio delle cinque gare, ha ben tre matchpoint per chiudere il cerchio. Il primo lo avrà sabato (ore 20,45) al PalaForte, già tutto esaurito, in un ambiente che si preannuncia ribollente di tifo proprio come Gara-2. Al Viareggio servirà la cosiddetta “impresa” per cercare di allungare la serie e giocarsela al PalaBarsacchi: si aggiunge l’aggettivo “storica” perchè solo 1 volta su 11 edizioni a 5 gare, la Finale dopo il 2-0 iniziale è arrivata almeno a gara-4. Era il 2009, quando il Bassano troncò l’egemonia del Follonica dopo 4 scudetti: mai però è successo che una squadra sotto di 2 a 0 riuscisse a pareggiare la serie. Un confronto che si è dimostrato tanto equilibrato su 100 dei 110 minuti giocati ma che in Gara-2 ha dimostrato anche una focosa verve offensiva per il Forte dei Marmi, non sempre vista in stagione con la stessa intensità di martedì scorso. Decisivi i due bomber della squadra fortemarmina, che hanno sfruttato chirurgicamente tutti gli spazi concessi dalla difesa viareggina. Il CGC però ha già dimostrato, sia nei playoff, sia nella stagione regolare, di avere le carte in regola per vincere dovunque, anche in situazioni particolarmente delicate. Una gara che sarà quanto mai elettrizzante e sempre colorata dallo spettacolo delle due tifoserie.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.