La magnifica stagione della super Nottolini che punta ancora più in alto

PALLAVOLO B1 DONNE - Una stagione magnifica, da incorniciare, per la Bionatura Nottolini Capannori quella da poco andata in archivio. La squadra bianconera ha infatti affrontato da neopromossa il difficile campionato di B1 che ha chiuso, e questo val la pena sottolinearlo a caratteri cubitali, con uno stupendo sesto posto.

-

 

Un risultato a dir poco eccellente e straordinario ove si consideri che il “mercato” aveva portato una sola novità, il libero, rispetto alla stagione precedente dominata in B2.  Archiviata un’annata così ricca di soddisfazioni e di conferme come suol dirsi l’appetito vien mangiando e le ambizioni in casa-Nottolini certamente non mancano a cominciare dal presidente Paolo Gradi. Pertanto il DT Valentina Maltagliati e il DS Oronzo Miccoli si sono già messi alacremente al lavoro per rinforzare in modo adeguato la squadra e magari puntare ancora più in alto. E proprio in tale ottica in questo periodo sono in prova alcune giocatrici che hanno da poco terminato il campionato di serie A. Qualche nome please ? Certo. Lara Salvestrini reduce dall’esperienza di Marsala; ed ancora Ludovica Guidi e la Suverato e tanti altri nomi che potranno alzare la famosa asticella. Ma ci sono anche le conferme e sono tante. Le palleggiatrici Bresciani e Migliorini, le centrali Magnelli e Mutti, la libero Battellino e la giovane Asia Ceragioli dal settore giovanile; in banda capitan Roni, Puccini e Becucci. Opposto Sofia Renieri, che la società è riuscita a trattenere nonostante il serrato corteggiamento di compagini anche di categoria superiore e Francesca Bacci di cui si dice un gran bene. Dopo 15 anni di militanza e diversi campionati vinti se ne va invece il bravo libero Ilaria Miccoli. Quindi l’intelaiatura base c’è e con l’innesto di una banda e di una centrale questa Nottolini può davvero far sognare. A breve la conferma dei primi arrivi che saranno colpi di indubbio spessore tecnico. Ah, al timone ci sarà per il 16esimo anno consecutivo (è a Capannori dal 2004) un certo Sandro Becheroni, confermatissimo al pari dei suoi vice Matteo Lupetti e Simone Fiori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.