Colpo di coda dell’inverno, mareggiate e neve sotto i 1000 metri

PROV. DI LUCCA - Previsioni meteo rispettate. Fin dalle prime ore della domenica mattina su tutto il territorio della provincia di Lucca ha imperversato il maltempo. Forte mareggiata sula costa anche al di là di quanto si potesse prevedere. In montagna intorno ai 1000 metri è tornata a cadere copiosa la neve.

- 1

Il colpo di coda dell’inverno era stato ampiamente previsto dai meteorologi e le previsioni sono state rispettate anche in provincia di Lucca. A partire dalla Garfagnana dove le temperature precipitate a picco hanno riportato la neve anche al di sotto dei 1000 metri, come a Chiozza, nel comune di Barga o in alta Versilia, in località Palagnana. Spazzaneve al lavoro e qualche disagio per la circolazione durante la mattinata e il primo pomeriggio, quando la nevicata si è fatta più insistente. Spostandosi lungo la costa la riviera viareggina e versiliese, il maltempo e il forte vento ha dato origine ad una mareggiata che ha provocato non pochi disagi a quelli stabilimenti balneari che avevano deciso di anticipare la stagione allestendo già le spiagge. Qua siamo davanti a piazza Mazzini, dove le onde sono arrivate fine alle seconde, terze file di ombrelloni. Nessun danno importante ma sicuramente notevoli disagi per i balneari che hanno dovuto ripristinare ombrelloni e sdraio. Ma il maltempo portato dalla perturbazione siberiana dovrebbe aver vita breve, già da lunedì infatti le previsioni indicano rasserenamenti e temperature in netto aumento.

 

 

Commenti

1


  1. Dalle immagini sembra essere Renaio anzichè Chiozza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.