Piazza al Serchio, riapre la chiesa di Sant’Anastasio

PIAZZA AL SERCHIO - Furono tante le chiese in Garfagnana a subire danni in occasione del terremoto del Gennaio 2013. Alcune dovettero essere chiuse. Tra queste anche la chiesa di Sant'Anastasio nel comune di Piazza al Serchio, che subì danni piuttosto importanti alle arcate che sorreggono il tetto.

-

A 6 anni anni da quei fatti domenica scorsa tutta la comunità ha salutato la riapertura dell’edificio sacro. E’ stato l’anziano parroco don Marino Rielli ad invitare in chiesa la “padrona di casa”, la Madonna, portata in spalla dai componenti della compagnia del Santissimo. Sono serviti 170.000 mila euro per rimettere in sicurezza la chiesa di cui 120mila arrivati dalla fondazione Cassa di Risparmio, i rimanenti 50mila tra curia e comitato locale. Per la comunità di Piazza è stata davvero una giornata speciale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.