Riccardo Pera sul tetto del mondo; ma che spettacolo a Francorchamps !

MOTORI - Grandissimo risultato di Riccardo Pera nel campionato del mondo Endurance. Dopo la seconda chiamata di Porsche in una prova iridata il giovane pilota di Marlia (20 anni il prossimo luglio) non delude e vince la 6 ore di Spa Francorchamps nella categoria GTE.

- 1

Anche stavolta le condizioni non sono state clementi, la gara ha avuto fasi di sole, pioggia e addirittura neve. Alla partenza è salito il tedesco Ried dalla quarta posizione di qualifica, poi per un po’ di sfortuna ha lasciato l’auto a Riccardo all’inizio della terza ora che è passato dal nono al quinto posto. Ma il vero capolavoro Pera l’ha compiuto nella successiva ora e mezza di gara quando dopo l’australiano Campbell è risalito Riccardo nuovamente ancora in quinta posizione. Sotto un diluvio poi trasformato anche in clamorosi fiocchi di neve, il pilota lucchese ha cominciato ad inanellare giri record e sorpassi mozzafiato andando in testa nella categoria GTE e restandoci sino alla fine. La gioia è stata incontenibile per il ragazzo ma soprattutto per tutto lo staff del team tedesco poichè hanno ribaltato una situazione che pareva ampiamente compromessa e tutto grazie al formidabile ultimo stint di un Pera che ha corso da dominatore assoluto. Si sono classificati nelle retrovie anche piloti ex F.1 come Fisichella e Pedro Lamy. Neppure il tempo di gioire che incombe l’appuntamento con la seconda gara del campionato Europeo Endurance domenica prossima 12 maggio a Monza, Il team sarà formato da Riccardo Pera, Matteo Cairoli e dal tedesco Ried.

Commenti

1


  1. Grande!!! ✌️✌️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.