Rudy Michelini in evidenza alla Targa Florio; resta leader nel trofeo Asfalto

MOTORI - E’ una sesta posizione che asseconda, a pieno, le aspettative della vigilia e che consente a Rudy Michelini di mantenere la leadership nella classifica provvisoria del Campionato Italiano Rally Asfalto, grazie al raggiungimento della terza posizione del podio dedicato alla serie.

-

 

La Targa Florio, contesto leggendario teatro della terza manche tricolore, è andata in archivio rendendo ampi meriti al pilota lucchese, artefice di una prestazione che lo ha reso protagonista in modo costante, elevando il connubio tra la Skoda Fabia R5 messa a disposizione dal team P.A. Racing e le coperture Michelin, al primo utilizzo nella stagione.

Sensazioni positive, quelle relative alla rinnovata collaborazione con il marchio francese, condivise con il copilota Michele Perna e divenute concretezza nella fase centrale di gara, quando il feeling con le coperture si è consolidato consentendo a Rudy Michelini di elevare le proprie potenzialità, proiettandole verso l’”attico” della classifica nell’ultima e decisiva parte del confronto palermitano, caratterizzato da riscontri in linea con ambizioni da “top five”. Diciassette prove speciali che hanno reso ampio merito al testimonial di AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, con la Skoda Fabia R5 vestita dei colori Movisport che – allo start del prossimo appuntamento in programma, il Rally d’Italia Sardegna di inizio giugno – partirà con lo status di vettura leader nella bagarre dedicata agli “asfaltisti”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.