Summer, in ritardo il nulla osta per il Balilla; D’Alessandro: ‘Lunedì devono iniziare i lavori'”

LUCCA - "Se non partiamo con i lavori all'ex Balilla almeno lunedì prossimo potrebbero esserci dei problemi per i concertoni del Summer Festival". L'allarme lo ha lanciato Mimmo D'Alessandro, visto che il cantiere doveva essere aperto il 27 maggio.

-

E invece è tutto fermo perchè, contrariamente a quanto previsto, dal Comune non è ancora arrivato il via libera. Sotto le Mura, lo ricordiamo sono previsti i concerti di Ennio Morricone, il 29 giugno, e di Elton John, il 7 luglio. A quanto sembra il Comune non può dare il via libera perchè non è ancora arrivato il nullo osta della Soprintendenza. E questo perchè la procedura adottata dalla nuova Soprintendente, Angela Acordon, avrebbe tempi più lunghi rispetto a quella del suo predecessore, Luigi Ficacci.

Al sito internet “Lucca in Diretta” la soprintendente ha però puntualizzato di aver ricevuto solo martedì dal Comune la richiesta di nulla osta. Il sindaco Tambellini invece non ha rilasciato dichiarazioni, limitandosi a dire che con la Soprintendenza va tutto bene.

A parlare è stato invece D’Alessandro, che si è appellato al buon senso di tutti per evitare ulteriori ritardi che potrebbero incidere in maniera pesante sulla preparazione delle strutture. Certo è che, come ha detto il patron del Summer, Comune e Soprintendenza avevano tutto il tempo di confrontarsi prima e di accordarsi sui tempi delle procedure, in modo da evitare pericolosi fraintendimenti.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.