Tutto il campionato che verrà; ecco il girone di A1 del 2019/2020

BASKET A1 DONNE - Il massimo campionato di basket femminile torna a 14 squadre che meglio rende l'idea di un torneo che assegna pur sempre lo scudetto. Ci sono tutte le grandi di questo periodo storico m anche alcune ghiotte novità e realtà che si affacciano sul palcoscenico nazionale. E naturalmente c'è anche il Gesam Le Mura Lucca.

-

https://youtu.be/KV8yBYCcM28
Un campionato di serie A1 che si dipanerà nell’arco delle 26 giornate e che ci sembra più adeguato un pò per tutti. Schio è, e sarà ancora la squadra da battere anche perchè da quelle parti riteniamo che lo scudetto della stella, il decimo, non abbia affatto placato la loro fame di vittorie. Pronte a rilanciare la sfida le solite Venezia e Ragusa che cercheranno di opporsi e magari anche di interrompere lo strapotere dello squadrone scledense. Cosa che solo due anni fa riuscì a Lucca. Quella squadra meravigliosa, costruita nel tempo con pazienza certosina dalla società e plasmata da Mirco Diamanti, compì a ripensarci bene un autentico capolavoro. Il prossimo anno Lucca partirà a fari spenti e col profilo basso, con una formazione del tutto rinnovata e quindi da scoprire che si affiderà ad un tecnico giovane come Iurlaro. Insomma, obiettivo un campionato tranquillo e poi si vedrà. Il tutto nel contesto di un torneo che vedrà coperto quasi tutto lo stivale: il nord con Torino, Broni, Sesto San Giovanni, Vigarano e San Martino di Lupari; il Centro con Lucca ed Empoli e poi il sud che, orfano di Napoli, proporrà la neopromossa Palermo oltre alla quotata Ragusa. Tra le neopromosse da segnalare anche il Costa Masnaga di Lecco e  Bologna, che nello spareggio di Empoli ha battuto l’Alpo Verona e che vanno a completare l’organico delle magnifiche 14.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.