Chiude con un sold out lo Wom Fest 2019

LUCCA - Tra venerdì 7 e sabato 8 più di 1500 persone hanno assistito all'emozionante concerto de La Rappresentante di Lista e all'esplosivo live dei Fast Animals and Slow Kids nella serata finale, che ha segnato il primo sold out della storia del festival.

-

Due serate di grande successo per l’edizione 2019 dello Wom Festival che si è svolto nel parco di Villa Bottina venerdì e sabato scorsi. Organizzato dall’associazione culturale Wom con il sostegno del comune di Lucca, la due giorni ha visto Villa Bottini animarsi con mercatini e tanta musica. Passato dagli iniziali tre agli attuali due giorni, il festival è stato diviso tra performance con voci femminili, il venerdì, e voci maschili il sabato. Un modo per dare un segnale forte di parità di genere. Sul palco allestito nel parco della villa si sono dunque alternati – il venerdì – Emma Morton and the Graces, la giovanissima Boy Rebecca e il gruppo principale, La Rappresentante di Lista. Il sabato, a fare da spalla ai Fast animal and slow kids, che hanno fatto registrare il primo sold out del Festival, si sono esibiti gli Esterina e i Metropol. Alla fine il botteghino ha segnato circa 1500 presenze nell’arco dei due giorni. Numeri importanti che saranno sicuramente un traguardo da raggiungere anche per le prossime edizioni.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.