Il Triathlon della motosega guarda al futuro

BORGO A MOZZANO - E' stato un successo annunciato la sesta edizione del Triathlon della motosega che si svolge ogni anno in località Piano di Gioviano nel comune di Borgo a Mozzano organizzato da Ulivigarden in collaborazione con Husqvarna Italia.

-

 

La manifestazione non ha scopo di lucro in quanto gli ospiti possono assaggiare le specialità locali e bere ottima birra Bavarese gratuitamente; poi c’è l’aspetto agonistico e di abilità che dà anche l’occasione di accendere i riflettori sul mondo dei boscaioli. Un mestiere antico e forse oggi anche poco conosciuto ma molto importante che il triathlon della motosega racconta seppur in modo divertente. Quasi 60 i concorrenti che si sono sfidati e confrontarti in tre prove di abilità: abbattimento di precisione, che consiste nel centrare e rompere un palloncino posizionato a terra con l’albero in caduta; taglio della fetta che deve pesare 1 kg. Ma la prova più spettacolare e divertente è l’esercizio di diramazione che consiste nel tagliare le ramaglie seguendo un ordine stabilito nel tempo imposto. Vince che  taglia più rami. Il vincitore è stato Simone Cornia che si è aggiudicato uno motosega elettrica a batteria, un premio che guarda avanti verso un futuro più ecologico mirato a sostituire gli utensili a scoppio con quelli elettrici.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.