La Papergroup diventa Cartiera del Tolentino; salvi 93 posti di lavoro

CAPANNORI - Salvi i 93 posti di lavoro della ormai ex Papergroup di Carraia, che diventa Cartiera del Tolentino. I sindacati ed i lavoratori hanno firmato gli atti per il passaggio dei rapporti lavorativi alla nuova proprietà, guidata dall'imprenditore Bruno Zago.

-

Salvi i 93 posti di lavoro della ormai ex Papergroup di Carraia, che diventa Cartiera del Tolentino. I sindacati ed i lavoratori hanno firmato gli atti per il passaggio dei rapporti lavorativi alla nuova proprietà, guidata dall’imprenditore Bruno Zago, proprietario del gruppo cartario Pro Gest, che vanta 19 aziende in Italia e un fatturato di 500 milioni. L’imprenditore veneto nella nostra zona ha già acquisito l’Ondulati Giusti di Altopascio e a maggio, offrendo 14 milioni, si è aggiudicato all’asta anche la Papergroup.

Per i lavoratori un sospiro di sollievo. Dei 147 che lavoravano originariamente a Carraia prima del fallimento, 24 erano già andati in mobilità e altri 30 se ne erano andati individualmente, o licenziandosi o usufruendo della pensione. Se l’asta non fosse andata a buon fine la situazione sarebbe diventata critica anche per quelli rimasti, che invece potranno continuare a lavorare con la nuova proprietà, mantenendo tra l’altro le condizioni contrattuali già in essere.

La nuova proprietà ha annunciato che il primo obiettivo è quello di ricostruire la filiera dell’azienda con la grande distribuzione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.