Sentenza Viareggio: annunciato il ricorso in Cassazione

FIRENZE - I più attesi all'uscita dalla maxi aula 32 sono i difensori dei maggiori imputati. Non parla ai microfoni Antonio D'Apote, avvocato di Mauro Moretti. Lo fanno i colleghi dei altri due managar pubblici condannati. Per le motivazioni si dovranno attendere almeno 90 giorni, ma il ricorso in Cassazione è inevitabile.

-

Presente anche il Procuratore capo di Lucca Pietro Suchan, soddisfatto per la sostanziale conferma al lavoro svolto dai pm lucchesi. Soddisfatti i legali dei familiari delle vittime

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.