Turismo, maggio ko: il maltempo frena gli affari

VERSILIA - E' partita con almeno un mese di ritardo la stagione balneare in Versilia. Il maltempo delle ultime settimane, dopo aver compromesso i lunghi ponti pasquali, ha rovinato gli affari di stabilimenti balneari e hotel della costa per tutto il mese di maggio. Un maggio travestito da novembre.

-

Tenendo i turisti alla larga dalle nostre spiagge, ma anche dai negozi e dai ristoranti. Secondo una stima della Confesercenti in Versilia c’è stato un crollo a maggio del 60% di presenze con la perdita conseguente di milioni di euro di fatturato per le strutture. In linea con il dato nazionale. Pioggia e freddo in Italia hanno fatto perdere 1,7 ml di presenze, bruciando circa 200 milioni di fatturato. Quasi 6,5 milioni al giorno.

Con l’inizio di giugno il sole è tornato a splendere in Versilia. Ma il caos climatico lascia una scia di interrogativi: si può essere schiavi del sole? Esiste per la nostra economia turistica un’alternativa?

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.