Lunedi’ l’autopsia sul corpo del pensionato accoltellato in casa a Lammari

CAPANNORI - E' stata fissata per lunedi' mattina l'autopsia sul corpo di Roberto Franceschi, operaio in pensione di Lammari morto ieri sera nella sua abitazione a causa di una coltellata al petto. Per gran parte della notte i carabinieri e il pubblico ministero Salvatore Giannino hanno continuato a sentire i familiari dell'anziano, in particolare la figlia di 44 anni.

-

. L’attenzione degli inquirenti – che sulla vicenda mantengono il piu’ stretto riserbo – si e’ concentrata sulla figlia, 44 anni, con la quale Franceschi avrebbe avuto un acceso diverbio mentre i due erano intenti a pulire verdure. Ascoltata anche la madre che, inferma, e’ stata sccompagnata in caserma da una ambulanza. I militari dell’arma hanno sequestrato un coltello da cucina che sarebbe quello con cui la vittima è stata colpita al torace. Ad avvisare i soccorsi è stata la stessa figlia ma nonostante sia arrivato a Lammari anche l’elisoccorso l’uomo è spirato durante i tentativi di rianimazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.