Criminalità, a Lucca calo record delle denunce; la classifica del Sole24Ore

LUCCA - Meno criminalità e più sicurezza a Lucca? Sembra di sì, almeno secondo i dati forniti dal Sole 24Ore. Dall'inchiesta sulla criminalità pubblicata dal quotidiano milanese emerge che la nostra è la provincia italiana che ha fatto registrare il maggior calo di denunce nel 2018: -14% rispetto all'anno precedente.

-

Nella graduatoria nazionale la nostra provincia si attesta in ventesima posizione. Prima in Italia, per numero di denunce in rapporto alla popolazione, è la provincia di Milano e davanti a noi c’è mezza Toscana; Firenze, Prato, Livorno, Pisa e Massa Carrara.

E’ il caso di ripetere per l’ennesima volta che queste classifiche vanno prese con le molle ed è tutta da verificare la proporzione con la quale questi numeri si rapportano effettivamente ai reati compiuti sul territorio.

Ma le cifre pubblicate dal Sole indicano indubbiamente una decisa inversione di tendenza rispetto al passato.

In particolare, Lucchesìa e Versilia non hanno più il triste record delle denunce per furti in abitazione. Su questo aspetto la nostra provincia è scesa al decimo posto in Italia, con un -24% rispetto all’anno precedente. Sul podio, si fa per dire, ci sono adesso Asti, Ravenna e Firenze.

Sentiamo il commento ai nostri microfoni del Questore di Lucca, Maurizio Dalle Mura.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.