Seravezza-Lucchese, derby da pazzi; rossoneri rimontati da 2-0 a 2-2

CALCIO D - La 12esima di andata offriva come piatto-clou la sfida tra Seravezza e Lucchese. E' finita in parità. Lucchese avanti 2-0 con doppietta di Vignali ma il Seravezza replica con Podestà e Giordani. Coletta super para anche un calcio di rigore. Sul resto del fronte da segnalare la secca sconfitta (0-3) del Ghiviborgo a Savona e quella del Real Forte (0-1) sul campo del Prato.

-

Al Buon Riposo il maltempo concede una tregua. Si gioca. il terreno è allentato per le abbondanti piogge delle ultime 12 ore ore, ma si gioca. Monaco propone qualcosa di diverso nella Lucchese: fuori sia Bitep che Guye; Vignali ha il “falso nueve” e Meucci va a rimpolpare la mediana. Nel Seravezza fuori il faro Gigio Grassi Vangioni però recupera sia Bedini che Bortoletti. Arbitra Di Nosse di Nocera Inferiore. Si avventa subito in avanti il Seravezza. Al 3′ ci vuole il solito grande Coletta per salvare la porta rossonera. Scampato il pericolo la lucchese reagisce e al 12esimo si porta in vantaggio con Vignali alla seconda rete stagionale. Entusiasmo per i numerosi tifosi al seguito della Pantera. Il falso nueve colpisce subito. Ma io Seravezza del Vangio è vivo e va vicino al pareggio in più di un’occasione. Frugoli colpisce il palo che stavolta salva il pur bravo Coletta. La Lucchese si rivede al 24° con un tiro del sempre positivo Fazzi che impegna Mazzoni da fuori area. La partita è vivace e senza dubbio interessante. Aperta. Spinge forte il Seravezza e la Luchese agisce in modo ficcante di rimessa. Allo scadere, anzi nel recupero l’arbitro Di Nosse concede un calcio di rigore per i verdazzurri locali. Dal dischetto calcia Bongiorni ma Coletta è ancora una volta strepitoso, l’uomo in più della Lucchese, a deviare sul palo. Anche in avvio di ripresa è il Seravezza a menare le danze. La Lucchese si difende con ordine e al quarto d’ora trova il punto del raddoppio ancora con Vignali che segna di testa a pochi metri dalla porta, autore di una doppietta e mattatore di giornata. Ma i padroni di casa non mollano e si rimettono in carreggiata al 23esimo con Podestà che riapre la partita. Il tiro viene deviato da Benassi alle spalle di Coletta. Trascorrono tre minuti e sugli sviluppi di un calcio d’angolo Giordani di testa ristabilisce la parità. 2 a 2 e tutto da rifare. Ultimo quarto d’ora palpitante. Al 90° è ancora lo strepitoso Coletta, altra partita da incorniciare, ad evitare addirittura il 3 a 2 del Seravezza. Nei minuti di recupero non succede altro di rilevante. Finisce 2 a 2 con grande rimpianto dei rossoneri ma francamente il Seravezza ha meritato ampiamente il pareggio. Lucchese da rivedere: un grande portiere ma per il resto ancora molto, moltissimo lavoro per Monaco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.