Gesam Le Mura ospita la FuturVirtus Bologna in una sfida inedita

BASKET A1 DONNE - Archiviata la sconfitta contro il forte Venezia di domenica scorsa il Gesam Le Mura si accinge a giocare la seconda gara interna consecutiva. Domenica (ore 18) al Palatagliate cala infatti la neopromossa FuturVirtus Bologna. reduce dalla vittoria su Palermo.

-

La voglia di confermarsi è tanta. La determinazione di chiudere un girone di andata condotto alla grande, pure. Il Gesam Le Mura Lucca si rimbocca le maniche e guarda avanti al prossimo impegno di campionato che chiama Ravelli & C. ancora sul parquet del Palatagliate domenica (ore 18) contro la FuturVirtus Bologna. Ormai la sconfitta contro la fortissima Reyer Venezia è archiviata e metabolizzata  fa parte di quelle vicence di un torneo dove tre squadre, e lo dicevamo dall’inizio senza essere per forza buoni profeti, hanno qualcosa in più. Alle lagunari aggiungiamo Ragusa e Schio che non a caso sono le formazioni contro le quali Lucca ha perduto. Quasi logico. Ancora bella la classifica delle murine che occupano il quarto posto con 14 punti assieme al San Martino di Lupari (che ha una partita in più) e con cui sono però in vantaggio nel confronto diretto. Davanti le tre grandi e dietro il mondo. Essere primi fra i terrestri non è male. Anche il calendario potrebbe dare una mano a rinsaldare l’eccellente posizione. Le biancorosse di Francesco Iurlaro, il bravo e giovane tecnico del Gesam Le Mura che domenica ritrova da avversario coach Liberalotto suo capo allenatore ai tempi della Reyer Venezia nella stagione 2017/2018 ed oggi sulla panchina di Bologna, dovranno infatti poi giocare a Vigarano, il 29 dicembre, e chiuderanno il girone di andata domenica 5 gennaio in casa contro il Palermo. Chissà che nella calza della Befana non ci sia un bel regalo tipo il quarto posto solitario alle spalle di quelle tre lassù…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.