Grave operaio schiacciato da un muletto

PIETRASANTA - Schiacciato tra il muletto e la sponda del camion. E' il drammatico incidente di cui è rimasto vittima un operaio di 57 anni, intorno all'ora di pranzo, mentre lavorava nello stabilimento dolciario Arte Bianca nell'area industriale del Portone a Pietrasanta.

-

L’uomo, residente a Pietrasanta, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in condizioni difficili, in codice rosso, all’ospedale Cisanello di Pisa con l’elisoccorso Pegaso. Secondo quanto ricostruito dai Vigili del fuoco e dagli operator della Asl, della sezione Sicurezza sul lavoro, l’uomo – esperto mulettista – era appena sceso dal macchinario mettendosi tra le forche per scaricare materiale dal camion. Probabilmente però il muletto non era ben frenato e si è messo in movimento schiacciandolo contro la sponda a spigolo del cassone. L’impatto ha provocato un grave trauma addominale con sospette lesioni interne. Le condizioni sono apparse subito complicate. Adesso è in prognosi riservata.

Sul posto per i soccorsi l’auto medica del 118 e un’ambulanza della Croce Bianca di Querceta. Il muletto è risultato in regola con le norme della sicurezza sul lavoro e pertanto non è stato sottoposto a sequestro.

Una giornata nera in Versilia sul fronte sicurezza. Poco prima infatti, intorno alle 8, un operaio di 49 anni è caduto da una scala da un’altezza di circa 3 metri in cantiere edile di via Cesare Battisti a Forte dei Marmi. Il colpo a terra ha provocato la fratture delle caviglie e lesioni alle gambe. E’ stato portato in codice rosso all’ospedale Noa di Massa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.