Brachetti-show sul palco della Versiliana

PIETRASANTA - É stato tantissimo il pubblico che anche ieri sera ha gremito il teatro della Versiliana per appulaudire Arturo Brachetti, il piu veloce trasformista del mondo che sul palco della Versiliana si é raccontato in un'intervista frizzante rispondendo alle domande di Paolo Hendel.

-

Il re del trasformismo, artista amato in tutto il mondo, si é presentato in una versione inedita, in dialogo con il pubblico per svelare il dietro le quinte della sua vita e del suo lavoro. una serata ricca di sorprese, in cui Brachetti si é raccontato e trasformato ripercorrendo le tappe della sua carriera sin da quando bambino si divertiva a immedesimarsi in una gran quantità di personaggi.
Tante le storie affascinanti che Brachetti ha raccontato, cantando, trasformandosi, tra confidenze, ricordi e viaggi fantastici. Fregoli, Parigi e le luci della Tour Eiffel, Ugo Tognazzi, le ombre cinesi, la macchina da cucire della mamma, la donna ignifuga, il Paradis Latin, e le mille fantasie di un ragazzo che voleva diventare regista o papa, hanno preso vita nello show al confine tra vita privata e palcoscenico. Un dietro le quinte della vita di Arturo Brachetti, narrato tra i suoi debutti, i viaggi intorno al mondo, la vita quotidiana, le “mille arti” in cui eccelle e altro ancora.
Un grande successo dunque anche per la Fondazione Versiliana presieduta da Alfredo Benedetti che con questo spettacolo ha messo agli annali un importante successo in una stagione non facile, ma che sta già portando ottimi risultati oltre le aspettative.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.