Lucca Senza Barriere, la mappatura della città in un’app

LUCCA - Gli studenti dell'Istituto Pertini al lavoro al Real Collegio per la mappatura dei monumenti e dei punti di interesse della città

-

Il Real Collegio, la Cattedrale di San Martino, la Chiesa di San Michele. Sono solo alcuni dei punti di interesse mappati, grazie anche all’impegno di alcuni studenti delle scuole superiori, per l’applicazione Senza Barriere.

Un vero e proprio censimento dell’accessibilità, non solo della nostra Provincia, ma di tutto il territorio nazionale.

Il progetto si rivolge a chiunque: persone con disabilità, ma anche a chi soffre di allergie e intolleranze alimentari, e ancora a tutti i neogenitori, indicando i locali dotati di fasciatoi, seggiolini e menù dedicati ai più piccoli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.