Parlando con… Marcantonio Lunardi

Le costruzioni raffinatissime di video-corti a carattere sperimentale e molto polemici nei confronti dell'attuale assetto mediatico, gli hanno consentito installazioni in prestigiosi musei al livello mondiale, di cui l'ultimo a Taipei, ma non trova ancora spazio nel nostro paese se si esclude il Museo di Arte Contemporanea di Lucca.

-

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.