Pesce di Natale sotto sequestro

VERSILIA - I militari della capitaneria di porto di Viareggio impegnati durante il periodo natalizio nell’operazione di controllo sulla filiera della pesca, sia in mare che a terra, denominata Countdown, hanno elevato in Versilia sanzioni per quasi 10.000 euro e sequestrato circa 15 kg di pesce.

-

Inoltre la guardia costiera ha sequestrato ad ignoti attrezzi da pesca non segnalati, pericolosi per la navigazione. Sempre nella stessa operazione di controllo i militari hanno sorpreso due motopesca contestando ai comandanti irregolarità relative ai documenti tenuti a bordo e alla composizione dell’equipaggio imbarcato. A terra, sono stati sanzionati due operatori per aver detenuto, il primo, prodotti privi di tracciabilità, il secondo, specie ittiche in confezioni riportanti in etichetta una data di scadenza ormai decorsa.

Le attività di controllo sulle catture e sulla commercializzazione dei prodotti della pesca continueranno anche nei prossimi giorni, a garanzia della sopravvivenza delle risorse del mare e della sicurezza dei consumatori.