La pioggia spezza l’emergenza smog

PIANA DI LUCCA - E' stata la pioggia a spezzare, finalmente, il lungo periodo di allarme smog che ha interessato la piana di Lucca e che ha portato a due domeniche di targhe alterne a Lucca, Capannori e Porcari.

-

Come si evince dai dati forniti dall’Arpat, il maltempo arrivato nel weekend anche sulla nostra provincia ha fatto abbassare considerevolmente il livello di polveri sottili gia’ sabato scorso, portandolo a 33 microgrammi al metro cubo contro i 51 del giorno precedente. Livello che si e’ ulteriormente abbassato a 17 microgrammi domenica, in linea con i dati forniti dalle altre centraline Arpat della Toscana. Nel frattempo, le due domeniche ecologiche nella Piana di Lucca sono andate in archivio. I Comuni le hanno difese per il valore simbolico che hanno assunto davanti ai cittadini. Dal punto di vista pratico si sono rivelate, invece, sostanzialmente inutili. Ma potrebbero anche essere ripetute, in mancanza di alternative, nel caso l’emergenza smog dovesse ripresentarsi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento