Anche il Viareggio ha il suo Zaza

CALCIO 1a DIV. - L’attaccante di scuola sampdoriana ha convinto nella prima uscita in maglia bianconera. Il giovane bomber palesa fiducia sulle chances-salvezza delle zebre. Domenica difficile sfida con il Carpi dell’ex-Eusepi.

-

Non e’ facile tornare al lavoro dopo una sconfitta come quella patita contro la fortissima Ternana ma il Viareggio deve farlo perche’ il campionato e’ si’ difficile e complicato ma ancora apertissimo. Insomma se nessuno si era esaltato quando la squadra aveva quasi agganciato la zona salvezza-diretta nessuno vuole e deve abbattersi ora che il fiato di Pavia e Foligno si sente pesante sul collo. Bertolucci ha analizzato con la truppa i passaggi salienti della sfortunata sfida alla capolista. Chiaro che al di la’ della oggettiva forza dei rossoverdi di Mimmo Toscano, nel Viareggio sono affiorati i soliti limiti che in qualche modo andranno compensati. Tra le note positive della gornata va segnalato il buon impatto del neoacquisto Simone Zaza (nella foto il suo ingresso in campo) che si e’ mosso bene e ha sfiorato anche la rete. Indubbiamente un innesto importante per cercare la salvezza. Una settimana invece per preparare la difficile trasferta di Carpi, si giochera’ al “Giglio” di Reggio Emilia, sul campo della formazione emiliana che fu del viareggino Maddaloni e che sta veleggiando nei quartieri nobili della classifica. Domenica scorsa i biancorossi di Egidio Notaristefano hanno espugnato il “Brianteo” di Monza dove hanno battuto la Tritium con una rete di Umberto Eusepi. Per la serie: occhio all’ex.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento