Andreucci-Peugeot, ore decisive

MOTORI - Il campione garfagnino dovrebbe rimanere alla mitica casa del Leone. Al suo fianco ci sara’ Anna Andreussi. Andreucci rimane l’oggetto del desiderio. Debutto al 35esimo rally del Ciocco il prossimo 23 e 24 marzo.

-

9_1_12__andreucci-andreussi.jpg

Sono ore decisive per il futuro di Paolo Andreucci. Salvo clamorosi colpi di scena il pilota garfagnino dovrebbe infatti correre per il quarto anno consecutivo con la Peugeot 207 super 2000 che ha portato al titolo tricolore nel 2009, 2010 e 2011. Il sei volte campione italiano sara’ ancora il pilota da battere e sara’ affiancato alle note da Anna Andreussi. Un binomio vincente su una macchina affidabilissima che per gli avversari non sara’ facile da scalzare dal trono. Ma nell’ambiente rallistico in questi giorni si e’ parlato anche di un possibile passaggio di Ucci ad un scuderia privata che gli affiderebbe una Ford Fiesta cosi’ come di un interesse della stessa Skoda. Voci che pero’ al momento non trovano troppo credito. Ricordiamo che il campionato italiano si aprira’ il 23 e 24 marzo con 35esimo il rally del Ciocco e della Valle del Serchio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento